PER NON DIMENTICARE E MANTENERE VIVA LA MEMORIA DELLA SHOA

23 gennaio 2013 Nessun commento »
PER NON DIMENTICARE E MANTENERE VIVA LA MEMORIA DELLA SHOA

 Lunedì 28 Gennaio 2013 – ore 17,00

presso la sede dell’ANPI NAPOLI

Porticato Galleria Principe di Napoli, 9 – Napoli

ASSEMBLEA PUBBLICA

parteciperanno:

 Guido D’Agostino

Presidente Istituto Campano per la Storia della Resistenza

 

 Antonello Sannino

Presidente Arci gay Napoli

 

Roberto Modiano

Comunità Ebraica di Napoli

 

Opera Nomadi

Un rappresentante

 

Luigi Marino

Coordinatore regionale ANPI

 

Presiede: Antonio Amoretti

Presidente ANPI Napoli

 

 

Giornata Nazionale del Tesseramento

17 novembre 2012 Nessun commento »

Giornata Nazionale del Tesseramento

Sono oltre 120 e in continua crescita le piazze dove l’ANPI incontrerà domenica 18 novembre le cittadine e i cittadini per una grande giornata di rilancio dell’antifascismo in tutto il Paese e per dire un no secco e duro al neofascismo che da mesi ormai tenta di fare “il colpo” in varie realtà d’Italia con iniziative di becero e volgare revisionismo. L’Associazione – oltre a lanciare il tesseramento per l’anno 2013 e a realizzare abbonamenti per la nuova serie della sua rivista ufficiale Patria Indipendente – illustrerà nei suoi gazebo il lavoro messo in campo da luglio, quando è stata avviata, il giorno 25, con l’Istituto Alcide Cervi, una grande campagna di rilancio appunto dell’antifascismo attraverso la presentazione di un documento congiunto, e coglierà l’occasione per far firmare la petizione con cui si chiede al Presidente del Senato di ottenere finalmente verità e giustizia sulle stragi nazifasciste in Italia.

A Modena, dove l’iniziativa si svolgerà dalle ore 9.30 presso la Sala Leonelli della Camera di Commercio in Via Ganaceto 134, è previsto l’intervento del Presidente Nazionale Carlo Smuraglia sul tema “Perché vogliamo parlare di antifascismo oggi”.

Una giornata, dunque, di grande vitalità democratica e civile per consegnare, riconsegnare al Paese le sue radici autentiche: antifascismo, Resistenza, Costituzione.

Le piazze dove l’ANPI sarà presente:

Napoli Via Scarlatti (Vomero)

Manifestazioni per le Quattro Giornate di Napoli

27 settembre 2012 Nessun commento »

 

Manifestazioni  per le Quattro Giornate di Napoli

L’Anpi di Napoli, in occasione delle manifestazioni in onore delle Quattro Giornate di Napoli, invita i propri iscritti, i democratici e antifascisti tutti, a partecipare.

 Venerdi 28 Settembre

Ore 10,30 Omaggio al Mausoleo di Posillipo, con il Presidente della Regione Campania, il Sindaco di Napoli, il Presidente della Provincia di Napoli.

Ore 10,45 piazza della Borsa  posa corona alla lapide dei marinari trucidati da soldati dell’esercito nazista.

Ore 11,00 piazza della Carità. Posa Corona con le Autorità Comunali e Regionali e Provinciali al Monumento a  Salvo D’Acquisto.l

Ore 11, 15  In vico Paradiso a Montecalvario, (traversa via P.Scura) posa di una corona a lapide di caduti delle Quattro Giornate di Napoli, con Il Presidente della Seconda Municipalità dott. F. Chirico, il Presidente della commissione cultura dott. G. De Vincentiis e il Consiglio Municipale.

Sabato 29 settembre

Ore 9,30: Istituto Superiore Pimentel Fonseca. Proiezione film:  Le Quattro giornate di Napoli, di Nanni Loy

Domenica 30 settembre 

Ore 12,00: Cerimonia sul Ponte Maddalena Cerasuolo ( già della Sanità)con posa di corona in onore dei combattenti.

Lunedì  1 Ottobre

Ore 10,00: Cerimonia presso Sala Coniglio Seconda Municipalità in  Piazza Dante  su:  Le Quattro Giornate di Napoli , memoria e futuro.

Martedì 2 Ottobre

Ore 9,00: Storico corteo dal Liceo Sannazzaro di Via Puccini  alla scuola Elementare Vanvitelli  in via Luca Giordano al Vomero.  Interverranno:  A. Amoretti  Presidente dall’Anpi Napoli, il Prof G. D’Agostino  Presidente dell’ Istituto Campano per la Storia della Resistenza, e il dott. M. Coppeto , Presidente della Quinta Municipalità Vomero Arenella.

                                                                                                                               L’ANPI di Napoli 

                          

21 settembre 2012 Nessun commento »

 

L’ Anpi sarà presente alla Festa della CGIL di Napoli.

Il 22 e 23 Settembre in Piazza Trieste e Trento –  Napoli.

In occasione potrai rinnovare la tessera all’associazione.

 

Ti invitiamo a partecipare

Assemblea Generale degli Iscritti

6 settembre 2012 Nessun commento »

In Vista del 69° Anniversario  delle Quattro Giornate di Napoli.

Assemblea Generale degli Iscritti

Lunedì  17  Settembre 2012 ore 18:00

Presso la sede A.N.P.I.

Porticato Galleria Principe di Napoli, 9

( Fronte Museo Nazionale)

80135   NAPOLI

www.napoli.anpi.it

napoli@anpi.it

Tel. 081 5640740

La Resistenza in Albania

26 maggio 2012 Nessun commento »

 La Resistenza in Albania

Il contributo degli italiani per la liberazione dell’Albania dall’occupazione nazifascista.

CONVEGNO

Giovedì 31 Maggio 2012 dalle ore 10,00 alle ore 13,00

Nella sala multimediale del comune di Napoli Via G. Verdi n 35

INTERVERRANNO:

ANTONIO AMORETTI – Presidente Anpi Napoli

ELENA COCCIA – Vice Presidente del Consiglio Comunale di Napoli.

PIERO BELDI’ – Direttivo “Casa della Resistenza” del Fondo Toce.

ROLAND ALIKAJ – Rappresentante del Comitato Nazionale Veterani Lotta di Liberazione Albanese.

CONCLUDERA’

GUIDO D’AGOSTINO – Storico , Presidente Istituto Campano Storia della Resistenza.

PRESIEDE

SILIO AEDO VIOLANTE – Giurista.

 

Porterà  la sua testimonianza ETTORE BUONAVOLTA , Partigiano  in Albania al quale sarà consegnata una Medaglia Ricordo.

MODERA

VITTORIO MAZZONE – Docente. Resp.le  sez. Anpi di Afragola – Casoria.

COMMEMORAZIONE DOLORES MADARO

25 maggio 2012 Nessun commento »

IL CONSIGLIO COMUNALE DI NAPOLI

COMMEMORA

LA CARA COMPAGNA DOLORES MADARO

VICE PRESIDENTE DELL’ANPI NAPOLI

Lunedì 28 Maggio ore  10,00

Palazzo del Consiglio Comunale – Via Verdi, 35 – Napoli

E’ morta la compagna Dolores Madaro

16 maggio 2012 1 commento »

Cari amici e cari compagni, una triste notizia: è morta la compagna Dolores Madaro vice Presidente dell’Anpi Napoli.

 I funerali si terranno domani giovedi 17 alle ore 16,00 presso la Chiesa di San Francesco in via Aniello Falcone a Napoli.

Il Presidente Antonio Amoretti.

COMUNICATO STAMPA

5 maggio 2012 Nessun commento »

COMUNICATO STAMPA

IL COMITATO PROVINCIALE DELL’A.N.P.I. (ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA) DI NAPOLI, venuto casualmente a conoscenza dell’articolo “Quel Museo Confermerà una frottola” , a firma di un certo Ruggero Guarini, pubblicato sabato 28 aprile u.s. dal corriere del Mezzogiorno, esprime tutto il proprio disgusto in quanto lo ritiene pregno di falsità, fazioso e provocatorio. Si legge che il nocciolo della questione “consiste (…) nell’attribuzione alla Resistenza antifascista del merito esclusivo  di un evento – la nascita dell’Italia democratica e repubblicana – …” (corsivo nostro). Al di là delle interpretazione che ognuno liberamente può esprimere sul ruolo e sul significato della Resistenza nella democrazia italiana, l’A.N.P.I. ha sempre riconosciuto l’importanza avuta dagli eserciti alleati dall’armistizio (8 Settembre 1943) alla Liberazione (25 Aprile 1945). Senza la loro potenza di fuoco, il nazifascismo non sarebbe stato certo sconfitto. Questa incontrovertibile verità non sminuisce, tuttavia, l’importante contributo del movimento Resistenziale a cominciare dalle QUATTRO GIORNATE DI NAPOLI, l’insurrezione popolare che costrinse l’esercito tedesco alla resa prima dell’arrivo degli eserciti alleati. Non è necessario essere “esperti di arte militare” per capire che i tedeschi avrebbero potuto contrastare l’avanzata degli alleati, provocando ingenti perdite di vite umane. E ciò senza tener conto dello specifico ordine di Hitler di ridurre Napoli a un mucchio di macerie, come risulta dagli archivi dell’esercito germanico. Alla luce di una ricostruzione puntuale dei fatti, la tesi avanzata dai revisionisti, che i tedeschi avessero l’intenzione di abbandonare Napoli, è, dunque, proprio una frottola.

Il MUSEO che l’A.N.P.I. vuole realizzare, in collaborazione con il Comune di Napoli e l’Istituto campano per la Storia della Resistenza, servirà a ricordare la verità storica della Resistenza, a trasmettere alle future generazioni la memoria dei fatti accaduti a Napoli e in Campania. A far rivivere, in forme e con linguaggi nuovi, i valori universali della libertà e della dignità umane, valori che chi continua a prestare ascolto alle sue “vecchie fisime” (Guarini) non sarà mai in grado di apprezzare né di insegnare ad altri.

 

Primo Maggio – Festa del Lavoro

30 aprile 2012 Nessun commento »

PRIMO MAGGIO

FESTA DEL LAVORO

manifestazione per il lavoro indetta da

CGIL, CISL, UIL

con il patrocinio del

COMUNE DI NAPOLI.

Piazza del Gesù Nuovo – Napoli ore 16,00

L’ANPI

sarà presente,

invita i propri associati e i democratici a partecipare.