I Giorni della Memoria 2018. Nell’ottantesimo dalla promulgazione delle leggi razziali

23 gennaio 2018 Nessun commento »

Tra il 1938 e il 1939, ottanta anni fa, per decisione del fascismo, con la firma del re, Vittorio Emanuele III di Savoia, furono promulgate le leggi che trasformavano l’Italia in un paese razzista: seguirono discriminazioni, persecuzioni e poi lo sterminio nei campi di concentramento.

Si rinnova ogni anno il 27 gennaio, anniversario della liberazione del lager di Auschwitz, il ricordo di quegli eventi, affinché simili crimini e vergogne non si verifichino mai più in Italia e in nessuna parte del mondo. Anche quest’anno Napoli, con una serie di iniziative realizzate grazie alla collaborazione di tanti soggetti istituzionali, associativi e culturali, rinnova il suo impegno contro ogni persecuzione e discriminazione di razza, di religione, di credo politico, di orientamento culturale, filosofico o sessuale.

Il programma, che prevede sia iniziative culturali ed incontri pubblici che celebrazioni ufficiali cui parteciperanno le massime istituzioni della città, è stato presentato questa mattina, nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo, dall’Assessore alla Cultura Nino Daniele, con l’Assessore alla Scuola Annamaria Palmieri e la Delegata alle Pari Opportunità, Simona Marino. Presenti i rappresentanti della Prefettura di Napoli, Comunità Ebraica, ANPI – Associazione Nazionale Partigiani Italiani, Arcigay, Arcilesbica, Arci Movie, Fondazione Valenzi, Istituto Campano per la Storia della Resistenza, Associazione “Chi Rom … e Chi no”, ATN.

 

 

L’Antifascismo in marcia.

23 ottobre 2017 Nessun commento »

28 ottobre, ore 10:30, Galleria Principe di Napoli: L’Antifascismo in marcia. Incontro con le scuole e la cittadinanza tutta. Partecipiamo in tante e in tanti. 

WhatsApp Image 2017-10-23 at 17.12.27

74°Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli – Dedicate a Roberto Bracco

26 settembre 2017 Nessun commento »

28 settembre 1943 – 28 settembre 2017 – Dalla parte giusta! Contro la camorra e la violenza con gli ideali della Resistenza

Vivere e far rivivere sul territorio cittadino l’orgoglio napoletano di settantaquattro anni fa quando la Città, con il suo esempio e sacrificio, indicò a tutti gli italiani, la via verso la libertà, la giustizia e la democrazia.
La città ricorda in questi giorni il settantaquattresimo anniversario delle Quattro Giornate di Napoli (28 settembre – 1 ottobre 1943) nelle quali insorse contro gli occupanti tedeschi ed i loro alleati fascisti e si liberò con le sue forze, anticipando l’arrivo delle truppe alleate e dando a tutta l’Europa un segnale importante per la lotta di Resistenza contro il nazismo e il fascismo. 
Alle celebrazioni solenni, l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli aggiunge un programma di iniziative culturali ideate con l‘ANPI, con l’Istituto Italiano per la Storia della Storia della Resistenza ”Vera Lombardi”, con la Fondazione Premio Napoli e ancora con associazioni, enti, artisti, personalità del mondo della cultura che hanno voluto generosamente dare il loro contributo.
Dedicate a Roberto Bracco, intellettuale antifascista, un ‘nobel mancato’, che sarà ricordato dal professor Francesco Soverina nell’evento di presentazione del suo libro Il “Caso Bracco”- una ferita non sanata, il 30 settembre all’ex-Ospedale della Pace nell’ambito del Festival ‘Ricomincio dai libri’, anche quest’anno le celebrazioni delle Quattro Giornate di Napoli si richiamano alla liberazione dalle mafie e dalle camorre, stabilendo un ponte ideale tra i valori della Resistenza e l’impegno di oggi contro la criminalità organizzata e in difesa della legalità e dei valori della Costituzione.Programma delle manifestazioni

Il Presidente Nazionale dell’ANPI, Carlo Smuraglia alla Festa Nazionale Articolo 1 – MDP

23 settembre 2017 Nessun commento »

Il Presidente Nazionale dell’ANPI, Carlo Smuraglia e il Presidente del Comitato Provinciale di Napoli, Antonio  Amoretti, interverranno alla Festa Nazionale Articolo 1 – MDP.

 

Mercoledì 27 settembre alle ore 17.00 – Cortile Santa Chiara – Piazza del Gesù – Napoli “Le quattro giornate di Napoli, difesa della Costituzione e antifascismo”.

Carlo Smuraglia, Antonio Amoretti, Roberta Agostini, Mario Coppeto, Pietro Folena

12 febbraio 2017: Giornata Nazionale del Tesseramento ANPI: facciamo il pieno di Costituzione.

3 febbraio 2017 Nessun commento »

Giornata del Tessaremento 2017 - Napoli

25 agosto 2016 Nessun commento »

Il Comitato Provinciale di Napoli dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia esprime la propria solidarietà all’Arci Gay di Napoli e al suo Presidente Antonello Sannino, per il vile attacco omofobo alla loro sede.

http://www.arcigaynapoli.org/comunicati-stampa/1236-trovato-bossolo-di-un-proiettile-esploso-davanti-alla-porta-della-sede-storica-dellarcigay-napoli.html

CONTRO LO SCEMPIO DELLA COSTITUZIONE E CONTRO LA LEGGE ELETTORALE ITALICUM

13 giugno 2016 Nessun commento »

Locandina15Giugno

Appello per le Elezioni Amministrative.

14 maggio 2016 Nessun commento »

Il Comitato Provinciale dell’ANPI di Napoli, come sempre, anche in occasione della prossima tornata elettorale amministrativa, raccomanda di dare la preferenza a candidati di chiaro orientamento  antifascista.

Oggi, più che mai, data la situazione del paese, è necessario che le elettrici e gli elettori, sinceramente democratici e antifascisti, siano consapevoli che sono in discussione il nostro pensare, le scuole, le università pubbliche, i diritti sindacali, lo stato sociale e l’avvenire dei nostri giovani.

E’ quindi necessario andare a votare e preferire candidate e candidati che condividano gli ideali e i valori nati dalla Resistenza e dell’Antifascismo.

Oltre alla scelta dei migliori amministratori per la nostra città, ci attende la raccolta di firme per i referendum per l’abolizione dell’Italicum e una grande mobilitazione popolare capace di affermare un grande NO nella prossima campagna referendaria.   Un NO forte e tanto grande da impedire lo stravolgimento dei principi originari della nostra Costituzione Repubblicana, quanto da renderli, finalmente, attuati.

Appello dell’Anpi Comitato Prov.le di Napoli per il 25 Aprile

22 aprile 2016 Nessun commento »

25 Aprile 2016

Il 25 aprile del 1945 il popolo italiano, con alla testa le partigiane e i partigiani, liberò l’Italia dalla barbarie nazifascista.

Dopo 71 anni, siamo costretti ancora a discutere di neo-nazifascismo, di violenza, di illegalità e corruzione, di omofobia, di xenofobia, di antisemitismo, di razzismo, di terrorismo e guerre.

Le libertà e le garanzie conquistate sono sempre più sotto gli attacchi del revisionismo e del negazionismo. È a rischio la nostra Costituzione nata dalla Resistenza e dalle lotta antifascista. Sono a rischio il nostro pensiero, le scuole e le università pubbliche, i diritti sindacali, lo stato sociale e l’avvenire dei giovani.

Oggi, più che mai, dobbiamo ribadire che è necessario resistere e lottare per costruire una società più giusta in un mondo di pace.

Il nostro motto deve sempre essere :

Contro l’illegalità e la violenza con gli ideali della Resistenza

 

Hanno già sottoscritto l’appello dell’ Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Comitato Prov.le di Napoli:

Comune di Napoli,

Città Metropolitana di Napoli,

L’Istituto Campano per la Storia della Resistenza dell’Antifascismo e dell’Età Contemporanea “Vera Lombardi”,

Associazione ARCI,

Ex OPG Occupato – Je so’ pazzo,

Insurgencia,

Associazione Culturale “Maddalena Cerasuolo”,

Centro di Promozione Culturale INSIEME-AFRAGOLA E CASORIA

Gruppo antimilitarista “…e la caserma crollò”,

Associazione culturale “Lidia Menapace, Culture e Memorie”,

CGIL Camera del Lavoro Metropolitana di Napoli,

Giosué Di Maro – Segretario Regionale FP CGIL Medici e Dirigenza SSN,

Pietro Maffione,

Maria Vitolo – Segretario Regionale Filcams CGIL Campania-Napoli,

Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie,

Alex Zanotelli,

Felicetta Parisi.

Puoi sottoscrivere l’appello inviando una mail a anpi.provinciale.napoli@gmail.com

 

“Il comandante Bulow – Arrigo Boldrini partigiano, politico, parlamentare”

20 aprile 2016 Nessun commento »

ANPI Napoli e Associazione Culturale “Maksim Gor’kij”

invitano  alla presentazione del libro

“Il comandante Bulow – Arrigo Boldrini partigiano, politico, parlamentare”

Autore Edmondo Montali

 

Interverrà

Antonio AMORETTI

Presidente ANPI Napoli

Presenteranno il volume

Eugenio Donise,

Senatore

Carlo Ghezzi,

Segretario della Fondazione Giuseppe Di Vittorio

Francesco Soverina

Istituto Campano per la Storia della Resistenza.

 

Giovedì 21 aprile 2016, alle ore 17.00 Associazione Culturale Maksim Gor’kij (già Italia-URSS) Via Nardones, 17 80132 Napoli tel. 081 413564.